Madame Tussauds di Londra: il museo delle cere

Ti trovi qui: Viaggiare » Trips 4 teens » Madame Tussauds di Londra: il museo delle cere

Madame Tussauds di Londra: il museo delle cere

By | 2017-01-08T12:54:43+00:00 maggio 19th, 2016|Categories: Inghilterra, Trips 4 teens|Tags: |0 Commenti

Chi non ha mai sognato almeno una volta di incontrare le star più famose del cinema, della musica, dello sport o perfino i membri della Famiglia Reale? Beh, al Madame Tussauds di Londra questo è possibile.

Visto che per le vacanze di pasqua ero a Londra ho implorato “il grande capo” per tornarci (ci ero già stata qualche anno fa ma non me lo ricordavo proprio bene) e dopo una lotta tra si e no sono riuscita a convincerla.

Il Madame Tussauds di Londra si trova in Marylebone Road giusto qualche minuto a piedi dall’uscita della metro di Baker Street.

La particolarità di questo museo delle cere di Londra  è che ti catapulta proprio dentro l’atmosfera da Vip. Innanzi tutto appena entri c’è una parete con dei flash in modo da far sembrare di essere circondati da paparazzi. E già solamente questo è molto suggestivo.

Poi si passa alla stanza dei Vip, delle stelle del cinema. Ci sono attori per tutti i gusti: da Brad Pitt con Angelina Jolie a Johnny Depp. Ma anche George Clooney e la coppia new entry di Kim Kardashian e Kanie West. Si possono fare foto con tutti loro, seduti comodamente su un divanetto a fianco di George Clooney o in una posa altezzosa al fianco di David e Victoria Beckham.

Madame Tussaud londra George clooney

Nel divano con Geoge Clooney

Poi passi alla parte della moda dove puoi trovare due modelle molto conosciute al momento: Cara Delevingne e Kendall Jenner.

Puoi addirittura camminare in  passerella con Cara o prepararti nella postazione trucco con Kendall.

Madame tussaud londra

Madame Tussauds: in zona trucco come le modelle

Madame Tussaud londra

Sfilando in passerella come le top model

Dopo ti puoi addentrare dentro uno scenario da film reale. Infatti puoi posare a fianco di Katniss Everdeen, famosa vincitrice degli Hunger Games o sederti a tavolino con Audrey Hepburn per fare due chiacchiere. I più sognatori possono farsi anche un giro in bicicletta con E.T. mentre i più coraggiosi possono posare di fianco a The Terminator.

Una parte recente permette anche di farti un selfie con due web star giovanissime: Zoe Sugg (in Arte Zoella) e Alfie Deyes, stelle di YouTube. Lo scenario della foto ricrea perfettamente la “camera da vlog“; in questo modo ci si può sentire all’interno di un loro video anche solo per un secondo.

Passando avanti raggiungi una delle mie zone preferite: quella dello sport. Malgrado non ci sia nessun nuotatore, mi è piaciuta comunque perché ci sono molti altri personaggi famosi come Usain Bolt o Rafael Nadal. Io che non sono appassionata solo del nuoto non potevo di certo farmi scappare l’occasione di fare una foto con questi campioni.

madame Tussasud Londra museo delle cere

Madame Tussauds: sentirsi campioni come Bolt

Dopo esserti fatto una passeggiata nel mondo dello sport arrivi al cospetto della Famiglia Reale. È surreale il fatto di poter fare una foto con la Famiglia Reale al completo, abbracciati alla regina o perfino alla ex principessa del Wales, Diana Spencer.

madame Tussasud Londra museo delle cere

Posare con la famiglia reale (quasi) al completo

Per gli amanti dell’arte, cioè non io, e della scienza, cioè io, è d’obbligo la tappa nel mondo della cultura con le statue del famoso pittore Picasso o dello scienziato Einstein ma anche altre facce note come Van Gogh o Stephen Hawking. In questa zona è particolare la statua di Marie Tussaud ovvero l’inventrice delle statue di cera. È una buona occasione per vedere chi ha fatto, parzialmente, avverare il mio sogno di incontrare tutte queste celebrità.

Marie Tussauds è diventata celebre in tutto il mondo, dopo aver imparato dal primo marito Philippe Curtius, morto durante la Rivoluzione Francese, l’arte della modellazione della cera.

 

Passata la cultura si arriva alla mia parte preferita: la zona della musica. Tutte le star della musica più famose sono state trasformate in statue di cera e messe qui. Appena ho visto questa parte mi si sono illuminati gli occhi come quelli di un bambino davanti a delle caramelle. Vista la mia grande passione per la musica non potevo di certo non farmi una foto con tutte le statue presenti. Infatti ho avuto il piacere di “incontrare” Miley Cyrus, Bob Marley, Rihanna, Adele e molti altri.

madame Tussasud Londra museo delle cere

Al Madame Tussauds si va oltre il tempo: I Beatles

Ma il pezzo forte, la ciliegia sulla torta sono stati gli One Direction. Da brava fan mi sono fermata a fare la piccola fila per fare la foto con loro e anche un selfie (purtroppo uscito male) con Louis.

madame Tussasud Londra museo delle cere

Quando mi capiterà di nuovo di farmi una foto con gli One Direction?

Finito questo fantastico mondo mi sono ritrovata catapultata nella politica mondiale ed ho avuto l’onore di conoscere  politici di spessore mondiale come Barack Obama o Nelson Mandela.

madame Tussasud Londra museo delle cere

Fianco a Fianco con i gradi protagonisti della storia contemporanea

La penultima attrazione è stata la visita del Marvel World: ovvero il mondo dei supereroi frutto della Marvel come Spiderman (con il quale si può fare una foto a testa in giù), Wolverine, Hulk,…

madame Tussasud Londra museo delle cere

Appeso al soffitto?

madame Tussasud Londra museo delle cere

o appoggiato al pavimento?

La cosa più bella di questa zona è il filmato in 4D sui questi supereroi che salvano Londra e la regina. Il filmato non dura più di 15 minuti e a mio parere è davvero fatto bene; gli effetti sono fantastici e sembra proprio di essere dentro la storia.

Dopo questo si entra nelol Spirit of London ovvero un trenino che ti fa rivivere tutta la storia di Londra dalla peste a Shakespeare fino ai giorni nostri.

Per fare questo tour si sale su un piccolo Taxi che ti porta in giro per questo percorso animato.

A seconda del periodo in cui si va al Madame Tussauds si possono vedere “mostre temporanee“, a pagamento, dedicate ad un film o a un personaggio particolare. Ad esempio in questo periodo è presente la mostra relativa a Star Wars.

Molto bella visto che è anche interattiva in quanto si può parlare con i robottini o sedersi al fianco di Chewbacca per comandare la navicella spaziale Millennium Falcon.

Ma i più inesperti possono anche semplicemente combattere contro la forza del male Darth Vader impugnando la spada laser, o assistere al duello finale di Luke Skywalker contro Darth Vader seduti sul trono a fianco di Sheev Palpatine.

madame Tussasud Londra museo delle cere

Sono saltata dentro al film di Star wars

Insomma se sei a Londra anche solo per pochi giorni, il Madame Tussauds è sicuramente un’attrazione da non farti scappare.

Adesso mamma dice che ti devo dare qualche consiglio per visitare il Madame Tussauds.

Consigli per il Madame Tussauds Londra

Non so quanto siano costati i biglietti, io e Chiara abbiamo deciso i posti che volevamo vedere e mia mamma si è preoccupata dell’organizzazione pratica di tutto: quindi li ha acquistati lei.

Una cosa davvero importante è che se i biglietti li acquisti in anticipo puoi saltare la coda e ti assicuro che la coda c’è, ed è lunga: meglio arrivare con anticipo.

 

 

Biglietti saltacoda Madame Tussauds Londra

Se vuoi toglierti il pensiero dei biglietti per il museo delle cere e non sai dove acquistarli è sufficiente che clicchi qui sotto per trovare i biglietti scontati e che ti faranno saltare la coda

Clicca qui e acquista i biglietti saltacoda per il Madame Tussauds di Londra

 

All’ingresso c’è una reception dove puoi acquistare il catalogo del Madame Tussauds: il catalogo è un librino con tutte le foto dei personaggi e una loro breve biografia: l’altra volta che ero venuta mi era andata meglio, quest’anno non c’è stato verso di convincere mia mamma a comprarlo.

Se devi programmare la giornata considera che in questo museo ci vorranno circa due/tre ore: ci sono statue che hanno la fila per la foto e se c’è molta gente, bisogna aspettare pazientemente.

Le mostre a tema sono a pagamento separato, cioè vanno pagate a parte rispetto al biglietto d’ingresso. Qualche anno fa quando sono andata c’era Hulk e non l’abbiamo vista, quest’anno invece Star wars ce la siamo goduta tutta. È stata molto bella e molto interattiva.

Forse ti interessa sapere che orari di apertura ha il Museo: basta guardare sul sito ufficiale

Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori
Acconsenti al trattamento dei dati personali *
Puoi ricevere Newsletter, Post o entrambi. Scegli tu! 😉

About the Author:

Figlia di una tutto fare travel blogger. Viaggio con i miei genitori
ma a volte me li dimentico a casa. Quando non nuoto, non studio o non mangio ubbidisco alla mia mamma (ovvero mai)

Scrivi un commento

Lavori Recenti