Alle medie ai bambini non danno più la merenda… e la Topo famelica però vuole mangiare.
Le barrette specie quelle con le gocce di cioccolata e il fondo rivestito di cioccolato le piacciono molto… un pò meno quelle con i frutti rossi disidratati o secchi… io non le ho rivestite di cioccolata, mi sembra che siano già abbastanza sostanziose così… anche se sono senza latte, senza uova, senza burro, senza farina…
mi sarebbero piaciute più croccanti sono un pò morbidine, ma il gusto non è male… proverò a fare comunque anche quelle alla frutta…

Ingredienti per 8 barrette

  • » 2 banane molto mature
  • » 250 g di fiocchi d’avena
  • » 50 g di datteri o uovetta
  • » 30 g di noci o pinoli, nocciole, mandorle ecc…
  • » 3 cucchiai di latte di cocco (facoltativo)
  • » gocce di cioccolato fondente
  • » 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • » 1 pizzico di sale

In una terrina schiacciate bene le banane con una forchetta fino renderle cremose, aggiungete ora il resto degli ingredienti e mescolate con cura. Versate l’impasto in una teglia squadrata di 20 x 20 cm circa ricoperta di carta forno, schiacciatelo bene con l’aiuto di un cucchiaio per compattarlo il più possibile . Infornate a 180° (ventilato) per 20 minuti, dopodiché tagliate la barrette e disponetele su una placca, lasciatele cuocere altri 10 minuti a 150°.

Fatele  raffreddare e gustatevele!

La ricetta da Il Dolce lo porto io.
Adesso sono belle impachettate pronte per essere portate a scuola.