>>>Un’utile parrucca

Un’utile parrucca

By |2016-04-18T01:19:38+00:00 8 Gen 2013|Categories: Diy|1 Commento
Per il carnevale abbiamo sempre partecipato alle sfilate in maschera che si svolgono all’aperto.
La “nostra” tradizione carnevalesca è rappresentata dai Fantaveicoli, una tradizione abbastanza giovane, ma molto molto seguita sia dagli Imolesi che dai comuni limitrofi e ultimamente da tutte le regioni di Italia.
I bambini però (…e non solo) come in ogni bel carnevale di Italia partecipano in maschera.
Quando io ero bambina, mi travestivo e sopra dovevo mettere il cappotto… ed era una cosa che non sopportavo assolutamente. Che senso ha mettersi un costume e poi sopra  il cappotto?
Per il topo abbiamo sempre cercato di fare i costumi in casa… di farli talmente a misura da poter mettere il cappotto sotto (invece che sopra).
Eccola qua…
Carnevale pagliaccio parrucca
Il vestito è bello largo e sotto è vestita come un palombaro per proteggerla dal freddo. In testa una bella parrucca fatta con una cuffia da piscina (di stoffa) e tanti pom-pom. che messa in testa, oltre a funzionare come parrucca, funziona come cuffia e copre le orecchie.
L’idea è piaciuta molto, la Topo è stata fotografata molto. l’impegno non è stato eccessivo (per la parrucca… per il vestito un po’ di più dato che sono una sartina da 4 soldi)

Carlotta pagliaccio parrucca

About the Author:

Travel blogger appassionata di food, meglio ancora street food. Viaggiatrice on the road a più non posso con il letto sopra il tetto. Web writer, web content, Social Media Specialist, SEO Specialist Ah... ogni tanto concedo udienza alla sedicenne che vive con me e al suo papà.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lavori Recenti