Streeat Truck Food Festival: il cibo su ruote

Ti trovi qui: Eventi » Streeat Truck Food Festival: il cibo su ruote

Streeat Truck Food Festival: il cibo su ruote

By | 2016-04-07T23:43:04+00:00 marzo 15th, 2015|Categories: Eventi|Tags: |0 Commenti

A Imola, quasi nemmeno quelli della mia generazione se lo ricordano, quel signore che con quel carretto spinto da una mezza bicicletta, vendeva gelati: solo due gusti, cioccolato e limone e portava in giro il suo tesoro per il centro anche se io lo ricordo più o meno sempre nella stessa posizione.

streeat truck food carretto gelati

Oddio, se lo ricordo, non è proprio un buon segno, di acqua sotto i ponti e di anni sulle spalle ne sono passati tanti, ma i miei genitori, Sasso e il suo carretto dei gelati lo ricordano molto molto bene.

Lui arrivava con il suo carretto e si posizionava:oggi poteva essere davanti al Bar Fiat, ma domani poteva essere anche in piazza Matteotti e il suo gelato rimaneva immutato..

Precursore.

Precursore di una moda che a Imola si è vista ancora e ancora: quando avevamo la fortuna di ospitare il grande circo della Formula Uno era tutto un dispiegamento di organizzazione e di mezzi. Con le 200.000 presenze e oltre ,degli anni d’oro della Ferrari, l’autodromo diventava il punto centrale di bivaccamenti pluri-giornalieri, di imolesi e tedeschi che attendevano il giorno della gara, distesi nel fango, aggrappati lungo la collina della Rivazza o della Tosa in attesa della domenica, bisognosi di rifocillarsi con la specialità regionale per eccellenza: la piadina, lo Street Food per eccellenza romagnolo.

streeat truck food piadina
Streeat Truck Food cinemadivino

In quei giorni il perimetro dell’autodromo di riempiva di camion allestiti con le più moderne cucine del momento, che parcheggiati uno di seguito l’altro scaldavano, sfornavano e farcivano a ripetizione, come una catena di montaggio.

Il più conosciuto qui nella nostra zona era, è ancora, Luciano. I camion di Luciano erano rossi, ed erano più di uno e al mercoledì transitavano sul ponte di Viale Dante per entrare a prendere posto lungo il tracciato.

I camion di Luciano erano enormi.

Enormi cucine ambulanti su 4  ruote (in realtà anche molte di più) che portano in giro il meglio della tradizione e della cucina italiana… dello Street Food italiano.

streeat truck food primo sapore

streeat truck food patatine

Cucine viaggianti che mi hanno sempre affascinato perché sembrava che ogni angolino, ogni sportello, ogni spazio fosse pensato per essere sfruttato a livello culinario. Guardare quelle vetrine, vedere quelle porchette grosse e arrostite, prosciutti in fila come al banco del supermercato e piastre enormi e nere su cui far imbiondire la dolce cipolla, arrostire la sfrigolante salsiccia e scaldare la golosa piadina era come guardare dentro al paese dei balocchi, tanto è che la maggior parte delle volte, quelle vetrine erano così piene di cibi colorati, succulenti, profumati e invitanti che non si sapeva più che cosa scegliere.

Adesso, di quel mondo di carretti con biciclette, camioncini e tir attrezzati per lo Street Food, c’è il festival: lo STREEAT TRUCK TRUCK FESTIVAL.

In realtà questo è il terzo anno e come novità quest’anno il festival sarà anche itinerante: il cibo su ruote è giusto che viaggi.

streeat truck food notturna
Streeat Truck Food birra

Le due precedenti edizioni sono state Milanesi e hanno visto la partecipazione di quasi 50.000 persone. Le tappe e le date sono già confermate e fra le tappe anche Bologna, in cui come in ogni altra tappa italiana, per 3 giorni consecutivi si susseguiranno workshop, presentazioni, musica e intrattenimento circondate dalla cornice di camion e camioncini allestiti nei modi più svariati e anche fantasiosi da cui verranno serviti, nel migliore spirito on the road e Street Food le eccellenze dolci e salate italiane e internazionali, ma rigorosamente su ruote.

Streeat truck food panino
streeat truck food panuozzo

street truck food mignon

Cibo protagonista per tre giorni in ogni tappa dalla colazione allo spuntino di mezzanotte!

Volete conoscere le tappe?

  • 27, 28, 29 marzo a Roma (Città Altra Economia)
  • 10, 11,12 aprile a Firenze (Piazzale del Parco delle Cascine);
  • 24, 25, 26 aprile a Bologna (Parco 11 Settembre); (Update del 21.04.2015 la location è cambiata la manifestazione si terrà al Parco Nord di Bologna)
  • 15, 16, 17 maggio a Sarzana – SP (Piazza Matteotti);
  • 29, 30, 31 maggio a Milano (Carroponte);
  • 5, 6, 7 giugno a Padova (Gran Teatro Geox – Outdoor);
  • 18, 19, 20 settembre a Milano (Carroponte).

Un evento incredibile ed estremamente succulento di cui si possono seguire sviluppi e anticipazioni sulla pagina Facebook. e sul sito istituzionale

Mi stavo dimenticando: l’ingresso è gratuito!

Io a Bologna ci sarò: sicuro!

About the Author:

Travel blogger appassionata di food, meglio ancora street food. Viaggiatrice on the road a più non posso con il letto sopra il tetto. Web writer, web content, Social Media Specialist, SEO learner Ah... ogni tanto concedo udienza alla quindicenne che vive con me e al suo papà.

Scrivi un commento