Rural Festival a Rivalta di Lesignano De’ Bagni

Ti trovi qui: Eventi » Rural Festival a Rivalta di Lesignano De’ Bagni

Rural Festival a Rivalta di Lesignano De’ Bagni

By | 2015-08-27T21:23:24+00:00 agosto 4th, 2015|Categories: Eventi|0 Commenti

Troppo presto per pensare a Settembre? Quando sarai tornato a casa dalle vacanze, l’unica cosa che cercherai saranno le occasioni per stare all’aperto e prolungare i benefici delle ferie.

Settembre è da sempre il mese dedicato alle feste e alle sagre e ho appena scoperto una festa che potrebbe piacermi davvero tanto: RURAL FESTIVAL.

Il Rural Festival si svolve nel weekend del 5 e 6 settembre a Rivalta di Lesignano De’ Bagni (Parma), si tratta della zona collinare fra Langhirano e Traversetolo, la zona di uno dei Prosciutti più famosi d’Italia.  Quindi un festival in uno dei luoghi che a livello gastronomico rappresenta solo con nome un’eccellenza.

Rural festival manifesto eventoiIl prosciutto non è l’unica eccellenza: per volontà di alcuni agricoltori e allevatori della zona si sono impegnati per la nascita del Rural Festival, una manifestazione per presentare, far conoscere e far assaggiare i propri prodotti.

Una ventina di allevatori e agricoltori custodi di razze e qualità ortofrutticole antiche e sconosciute, ti aspetteranno per farti assaggiare biodiversità del territorio on stand gastronomici dove ti verranno offerti assaggi molto particolari:

salumi di maiale nero, pane di grano del Miracolo, pappa al pomodoro Riccio di Parma, maltagliati all’uovo di gallina Romagnola, tortel dols, torta di patata Quarantina, arrosto di tacchino di Parma e Piacenza, formaggi biologici, focaccia di frumento Gentilrosso, cipolla Borettana, zucca Violina al forno,orzo Leonessa, succo fresco di uva malvasia odorosissima, torta di di prugna Zucchella, vino di uve Fortana e Termarina. Rural festival pomodoro di parma

Il pane di Grano del miracolo, ad esempio è una razza di grano molto antica, una biodiversità che non vuole essere un ritorno nostalgico al futuro, ma uno sguardo al futuro: questo tipo di grano ha quantità di fosforo e ferro e meno glutine rispetto alle più conosciute specie di grano tenero e lavorato con lievito madre, crea un pane con un profumo straordinario e una conservabilità migliore ai pani prodotti con farina di grano “convenzionali”.

Oppure la Prugna Zucchella, che a seguito di studi dell’università di Bologna è risultata essere una specie autoctona del Parmense, di origini slave e portata a Brescello da Maria Teresa D’Austria, in onore della quale si tramanda la tradizione dei tortel dols, tortelli con ripieno agrodolce, contenente marmellata di susina, mosto cotto e pangrattao e conditi con pomodoro o burro fuso.

Il luogo stesso dove si svolge il Rural festival è un esempio di biodiverità: il Parco Barboj è un immenso frutteto di specie particolari e dimenticate come mela Rosa, Seriana, Musona e”pòm salàm”, ma anche fico Brogiotto nero e Dottato verde, pera Nobile e prugna Zucchella. Il Parco, che ospita Rural Festival è un ambiente naturale molto particolare, fatto di vulcanelli di fango, increspature, calanchi, siepi, boschi di querce e verde da percorrere a piedi o in bici nei due giorni della manifestazione.

Rural festival pubblico

Un weekend per stare all’aria aperta, allontanare la fine dell’estate, conoscere tradizioni e prodotti che rischiano di andare perduti per sempre.

Tips:

  • Rural Festival Parco Barboj – Rivalta di Lesignano De’ Bagni – Parma
  • Sabato 5 e domenica 6 settembre 2015
  • Orario: 10-19, ingresso gratuito.
  • info:  Tel: 342.9128266 e 337.1185789  Mail: info@rural.it
  • Web: www.rural.it

 

 

 

[template id=”6333″]

 

About the Author:

Travel blogger appassionata di food, meglio ancora street food. Viaggiatrice on the road a più non posso con il letto sopra il tetto.
Web writer, web content, Social Media Specialist, SEO learner
Ah… ogni tanto concedo udienza alla quindicenne che vive con me e al suo papà.

Scrivi un commento

Lavori Recenti