Sardegna in traghetto con la Moby e la Tirrenia

Ti trovi qui: Dire » Sardegna in traghetto con la Moby e la Tirrenia

Sardegna in traghetto con la Moby e la Tirrenia

Moby e Tirrenia, da sempre i maggiori operatori navali per raggiungere la Sardegna, con il più grande network di collegamenti per Sardegna, Sicilia, Corsica, Isola d’Elba e Isole Tremiti offrono le migliori tariffe per l’estate 2016.

Le offerte di Moby e Tirrenia

Per l’estate 2016 le due compagnie ti offrono uno sconto del 25% sul biglietto successivo. Se acquisti entro il 31 luglio 2016, per partenze fino al 31 dicembre 2016, sulle navi Moby e Tirrenia, riceverai uno sconto del 25% dell’importo pagato (escluse tasse e diritti) per acquistare un nuovo biglietto da utilizzare per una qualsiasi destinazione.

Non sarà difficile decidere come poter usufruire dello sconto, la Moby ha potenziato ulteriormente le proprie rotte: Genova-Olbia, Civitavecchia-Olbia e Livorno-Olbia. Quest’ultima garantirà nel periodo estivo ben 4 partenze giornaliere in diurna e notturna.

Ma la novità più rilevante della compagnia contraddistinta dalla Balena Blu è l’attivazione della tratta Nizza-Bastia che permetterà di raggiungere la Corsica con l’auto a partire da € 10 + € 8,83 di tasse e diritti.

Con tutte queste partenze è impossibile non trovare un posto per traghettare verso le Isole italiane e la Corsica anche in alta stagione.

Altra super offerta è per 2 adulti con auto (fino a 5m e 2.20 di altezza) che viaggiano per la Sardegna a partire da 65€ tasse e diritti inclusi. L’offerta non è retroattiva ed è valida per prenotazioni fino al 15 luglio e partenze fino al 31 dicembre da e per Olbia sulle linee Livorno, Piombino, Civitavecchia, fino ad esaurimento disponibilità posti per l’iniziativa, sulle date in cui essa è prevista.

 

[box type=”tick” size=”large” style=”rounded” border=”full”]Vai in Corsica? Leggi  qui ➡  [ilink url=”https://www.ideedituttounpo.it/tag/corsica” style=”tick” title=”Corsica”]Corsica[/ilink][/box]

 

Hai mai preso un traghetto? Per chi come me viaggia spessissimo in auto, per raggiungere le isole, il traghetto è l’unica alternativa.

Io di traghetti ne ho presi molti, nel corso dei miei viaggi, e a parte le rotte estere, come la Norvegia o la Grecia, i miei viaggi sono stati distribuiti equamente fra le compagnie Moby e Tirrenia.

La Compagnia di navigazione Tirrenia è stata la scenografia iniziale del mio viaggio di nozze in Sardegna, sulla rotta Civitavecchia-Cagliari, fatto in gravidanza. La Tirrenia è stata anche la compagnia che ci ha portato, di nuovo in Sardegna, nella nostra prima vacanza in 3. La Moby invece è stato il primo traghetto preso con i miei genitori con il camper a noleggio per andare all’isola d’Elba e anche la compagnia che ci ha traghettato da Olbia a Livorno con un traghetto veloce dopo un’altra bella vacanza vicino a San Teodoro.

Sardegna in traghetto con Moby

Titti e gatto Silvetro sulla Moby Tommy

Il traghetto mi piace, mi è sempre piaciuto, mi è sempre piaciuta anche l’aria umida che ti si appiccica addosso durante la navigazione, mi piace guardare il traghetto uscire dal porto e mi piace quando si comincia a vedere la terra in lontananza: un viaggio nel viaggio.

Eh si, la vacanza comincia all’imbarco sui traghetti che sembrano hotel galleggianti. Certo, non sono grossi come le navi da crociere, ma ogni nave Moby offre una serie di servizi e di locali che rendono piacevolissimo il viaggio, a partire dall’estetica. Le navi sono tutte decorate con i personaggi della Warner Bros. Vedere entrare in porto una nave Moby, può voler dire vedere galleggiare sul mare Gatto Silvestro e Titti, oppure il Diavolo della Tasmania, il mio preferito.

Sardegna in traghetto con Moby

Le navi della Moby sono tutte decorate con i personaggi della Warner Bros

[box type=”tick” size=”large” style=”rounded” border=”full”]Stai pensando anche ad una Crociera? Leggi cosa ne pensa chi l’ha provata ➡ [ilink url=”https://www.ideedituttounpo.it/viaggiare/costa-crociere.php” title=”Costa crociere”]Costa Crociere: la mia prima volta su Costa Magica[/ilink][/box]

All’interno bar, ristoranti, salotti, ristoranti distribuiti sui vari ponti della nave e interi ponti occupati dalle cabine per rendere più confortevoli il traghettamento in notturna oppure le sale con le poltrone da prenotare se non si vuole la cabina. Ci sono le sale giochi, attrezzate e a misura di bimbi e in tutta la nave i personaggi dei cartoni animati ti accompagnano nella tua passeggiata lungo i ponti fino a portarti a prua, dove, generalmente, un bel lounge bar dotato di vetrata panoramica ti permette di goderti il mare.

Quindi? Quest’anno Sardegna con Moby?


      Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori
Acconsenti al trattamento dei dati personali *




By | 2016-09-20T16:42:41+00:00 giugno 7th, 2016|Dire|0 Commenti

About the Author:

Travel blogger appassionata di food, meglio ancora street food. Viaggiatrice on the road a più non posso con il letto sopra il tetto. Web writer, web content, Social Media Specialist, SEO learner Ah... ogni tanto concedo udienza alla quindicenne che vive con me e al suo papà.

Scrivi un commento