Ryanair: minorenni senza genitori

Ti trovi qui: Dire » Ryanair: minorenni senza genitori

Ryanair: minorenni senza genitori

Volare con i propri figli è semplice, ma se invece sei l’accompagnatore, in un viaggio aereo, di minorenni senza genitori ci sono alcuni obblighi da tenere in considerazione.

Sono appena tornata da cinque giorni a Londra con mia figlia e con una sua amica. Mia figlia ha 14 anni e la sua amica ne ha 15, entrambe in quell’età di mezzo in cui non sei considerato bambino da essere obbligato a viaggiare con i genitori, ma nemmeno troppo adulto da poter essere lasciato andare allo sbaraglio senza un accompagnatore.

Tempo addietro, moltissime compagnie aeree offrivano il servizio dell’accompagnamento dei minori in volto, ovvero i ragazzi venivano consegnati ad una hostess che si preoccupava di ritirare il pacchetto, posizionarlo sull’aereo e accompagnarlo nelle mani di chi fosse stato delegato a ritirarlo una volta giunti a destinazione.

Ryanair non effettua questo servizio, e ho letto che anche la British lo ha soppresso, con i risultato che nella maggior parte dei casi i ragazzi sotto i 16 anni non possono volare se non accompagnati.

Due giorni prima di partire per Londra con Ryanair ho provato a fare il check-in per me e le due fanciulle e ho scoperto che la questione minorenni, ma intendo minorenni di anni 16, è gestita da Ryanair in modo un po’ strano a seconda di quando e come è stata fatta la prenotazione del volo.

Nel momento in cui non sono riuscita a concludere le operazioni di check-in ho provato a cercare informazioni che però si sono rivelate poco scarse, poco precise e poco chiare.Ryanair minorenni senza genitori in volo di notte

Foglio di affido per minorenni senza genitori

Il foglio di affido è un documento ufficiale che viene richiesto per i ragazzi che viaggiano da soli sotto i 14 anni. Ho letto informazioni che riportavano che la compagnia aerea Ryanair lo richiede obbligatoriamente. Non è vero! La compagnia aerea non lo richiede, il foglio di affido è un documento richiesto dalla dogana, serve a certificare che i genitori hanno affidato il minore ad una persona specifica. Il documento è necessario per tutti gli espatri, non solo via aerea, ma anche via terra, via treno e via nave, in tutta Europa ed Extra Europa. Questo documento deve essere firmato da entrambi i genitori in Questura, che provvede a timbrarlo e firmarlo per renderlo valido. Ogni viaggio un foglio di affido, su ogni foglio di affido possono essere indicati anche più accompagnatori.

Il documento di affido è composto da due parti: una parte da compilare da parte dei genitori che affidano e l’altra parte compilata dall’accompagnatore che prende in affido, con tutti i propri dati e accompagnata dalla fotocopia del documento di identità.

In questura si devono presentare mamma e papà con il minore, con il documento e il foglio compilato dell’accompagnatore. Le istruzioni della Polizia di Stato sono abbastanza chiare e puoi scaricare i modelli da compilare ➡ [ilink url=”http://www.poliziadistato.it/articolo/33654/”]Direttiva e moduli[/ilink]

Per i ragazzi che viaggiano da soli sopra i 14 anni ma sotto i 16 il foglio non è necessario, devono essere accompagnati da un adulto e devono essere muniti del proprio documento personale di identità.

I ragazzi sopra i 16 anni possono viaggiare da soli, non accompagnati con il proprio documento di identità.

Ryanair minorenni senza genitori

ryanair minorenni senza genitori imbarco

Quando si prenota il volo con Ryanair per un minore di anni 16 bisogna per forza prenotarlo abbinato a quello di un adulto. Se si prova ad effettuare la prenotazione del minore con la vera età, il sistema rifiuta la richiesta di prenotazione, quindi l’iter corretto è prenotare per un adulto e un ragazzo. Io ho prenotato per me e per mia figlia che ha 14 anni. Ho avuto dei problemi perché il sistema in quel momento non mi permetteva di effettuare il viaggio in compagnia di un ragazzo e ho prenotato per due adulti (il costo effettivo risulta essere maggiore visto che i ragazzi pagano  una tariffa ridotta). L’amica di mia figlia si è aggiunta in seguito, quindi la sua prenotazione è stata fatta a parte. Non essendo possibile prenotare per una ragazza minore di 16 anni, ho fatto la prenotazione come un adulto.

Al momento del Check-in occorre procedere prima con il check-in dell’adulto e in seguito con quello del ragazzo accompagnato. Io ho avuto dei problemi: il check-in online non mi permetteva di scegliere la data di nascita di mia figlia, in quanto segnalata e prenotata come adulta. Attenzione: non è possibile barare, il check-in deve essere fatto con i dati che corrispondono a quelli del documento di identità.

È dovuto intervenire il customer care di Ryanair che ha modificato lo stato del biglietto di mia figlia, rendendolo un biglietto per minorenne e accreditando sulla mia carta di credito la differenza in più che avevo pagato per il biglietto adulto. E sono riuscita a fare il check-in per entrambe.

Ryanair minorenni senza genitori aeroporto di bologna

Per l’amica di mia figlia si è presentato lo stesso problema: prenotata come adulta non mi è stato permesso fare l’operazione di check-in dato che la data di nascita, tra cui scegliere, non appariva neanche. Ho dovuto contattare nuovamente il customer care. Io non lo sapevo, perché le notizie che avevo trovato erano davvero poco precise, nebulose e confuse. Il check-in per un minore prenotato non contestualmente al biglietto dell’adulto NON si può effettuare online. Bisogna fare check-in aeroporto quando aprono i desk, solitamente due ore prima della partenza del volo. Il customer care, tramite chat o tramite telefono, DEVE comunque essere contattato, al momento della prenotazione, in modo che le due prenotazioni vengano abbinate!

Fino all’ultimo minuto ti arriveranno nel telefono SMS che ti ricorderanno di effettuare il check-in prima di andare in aeroporto per evitare di incorrere nell’addebito di ulteriori tasse. Eh sì, la prassi no-frill di Ryanair prevede che il check-in, eseguibile dal proprio PC, sia un servizio a pagamento se effettuato in aeroporto. Nel mio caso, in caso di minore di 16 anni che deve effettuare il check-in per prenotazione non contestuale con l’accompagnatore, il pagamento non è dovuto, proprio perché non è possibile farlo online.

All’aeroporto di Bologna è andato tutto liscio, mentre all’aeroporto di Stansed che è decisamente più trafficato e più complicato, abbiamo faticato a trovare il desk che ci potesse fare il check-in senza dover imbarcare bagagli. A Stansed ci saranno una ventina di banchi e ciascuno di loro ci rimandava a quello accanto.

Al di là del piccolo scaricabarile tra un desk e l’altro, tra il momento del mio check-in e il panico per non riuscire a fare quello di Chiara, sono stata supportata dalla chat online che ha attivato Ryanair: è vero che la chat ha orari d’ufficio, è vero che c’è una lista di attesa per porre le proprie domande, ma all’attivazione della chat viene visualizzata la tua posizione in fila e il tempo di attesa, gli operatori sono molto competenti e le risposte molto soddisfacenti, che non è per niente male, visti i costi esagerati per telefonare al customer care.

Ryanair minorenni senza genitori decollo all'alba

Hai dubbi per far volare e far espatriare i ragazzi minorenni non accompagnati? Io ormai ho passato tutte le fasi, ancora un anno e mezzo di passione e poi lei e le sue amicizie passeranno i 16 anni e potranno volare ovunque vorranno DA SOLE!

Però non dirmi che sono la sola a portarsi dietro le amiche della figlia in vacanza.  🙄

AGGIORNAMENTO

Se hai ancora dei dubbi sulle modalità per fare viaggiare da soli i minorenni con Ryanair o se hai questioni irrisolte, problemi tecnici e difficoltà nel checkin, leggi il mio post sulla chat di Ryanair: un servizio customer care efficiente e gratuito,

Nel post ti ho messo anche il link per accedere direttamente alla chat.

LEGGI QUI

Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori
Acconsenti al trattamento dei dati personali *
Puoi ricevere Newsletter, Post o entrambi. Scegli tu! 😉

By | 2017-06-17T15:24:44+00:00 aprile 1st, 2016|Dire|34 Comments

About the Author:

Travel blogger appassionata di food, meglio ancora street food. Viaggiatrice on the road a più non posso con il letto sopra il tetto. Web writer, web content, Social Media Specialist, SEO learner Ah... ogni tanto concedo udienza alla quindicenne che vive con me e al suo papà.

34 Commenti

  1. partyepartenze 1 aprile 2016 al 23:16 - Rispondi

    Mia figlia viaggerà con Ryanair in luglio per andare a Londra ed ha meno di 14 anni. Mi tocca andare in questura per il documento di viaggio. Compirà 14 anni durante il soggiorno e quando tornerà dovrà andare con un’amica in Sardegna. Contavamo di farle viaggiare sole e siamo state costrette a rinunciare ai voli con questa compagnia e affidarci a Easyjet. Ma dove sono finiti tutti quei bambini con il cartellino al collo?

    • Monica Liverani 1 aprile 2016 al 23:21 - Rispondi

      In questura vai per tempo: qui da noi ci vogliono almeno 20 giorni di tempo per avere il documento. I bambini con il cartellino al collo non ci sono più: costano!
      Quasi nessuna compagnia effettua più il servizio di affido dei minori. Fino a 16 anni bisogna accompagnarli.

  2. danila lagana 5 luglio 2016 al 9:27 - Rispondi

    Grande Monica, ricordo quando mia madre mi portò a Londra a 15 anni e dovemmo fare mille giri in questura per prendere il foglio di affido firmato da mio padre e quello stesso foglio ci ha causato mezz’ora di domande a Londra.

    Hai fatto benissimo a portare l’amica di tua figlia, immagino la loro felicità!

    • Monica Liverani 6 luglio 2016 al 10:52 - Rispondi

      Eggià ora ho capito perfettamente il giro, mi manca un anno e mezzo e non avrò più bisogno di fare niente. Per sfruttare le mie conoscenze spererò di farla girare tanto in questo anno e mezzo. ahahahah

  3. Elizabeth 3 marzo 2017 al 17:31 - Rispondi

    Bellissimo articolo è molto dettagliato ed utile, ma io ho 14, anni e dovrei volare completamente sola (senza genitori né persone maggiorenni) da mia sorella (che ha 21anni) in Francia per poi fare il viaggio di ritorno con lei.
    Sono in crisi perchè non so se posso andare sola all’andata e secondo documento di accompagnamento (che varrebbe solo per il viaggio di ritorno) io dovrei essere accompagnata da mia sorella che però è già in Francia. Posso prendere un’altro mezzo per andare sola all’andata (es. bus o treno) o non è proprio possibile andare?

    • Monica Liverani 3 marzo 2017 al 18:15 - Rispondi

      Ciao Elisabeth, Su ryanair da sola non puoi volare a 14 anni.
      Su altre compagnie aeree, magari non le low cost, ma quelle di linea puoi provare ad informarti se hanno manenuto il servizio di accompagno dei minori.
      Avevo letto che anche le compagnie aeree di linea stavano pensando di eliminare il servizio, ma penso che dietro pagamento trovaerai sicuramente chi te lo farà.
      Non è economico come volare con le low cost.
      Per quanto riguarda l’espatrio, tu puoi prendere tutti i mezzi che vuoi, ma sotto fino ai 14 anni devi essere sotto la tutela di un adulto.
      Ti consiglio di andare con i tuoi genitori presso la stazione di polizia del posto dove abiti e chiedere con loro se ci possano essere delle condizioni particolari per il tuo caso.
      Poi magari fammi sapere.
      Grazie di essere passata di qui

  4. Daria 31 marzo 2017 al 23:18 - Rispondi

    Salve, ho 15 anni e a maggio dovrei andare con mio padre in Belgio, lui ha comprato dei biglietti dalla compagnia aerea Ryanair, visto che i miei genitori sono separati e il nome di mio padre non è presente su nessun attestato ne documento (neanche sulla carta di identità) mi chiedevo se ci possono essere dei problemi per i quali in non potrei partire con lui. Mia madre deve firmare un attestato di accompagnamento? Posso volare sola con mio padre? Che attestati/documenti mi devo procurare affichè io possa volare tranquillamente con lui?

    • Monica 1 aprile 2017 al 8:50 - Rispondi

      Ciao Daria,
      visto che hai 15 anni compiuti non hai bisogno di nessun foglio di accompagno e puoi viaggiare accompagnata da qualsiasi persona maggiorenne con il tuo documento d’identità valido per l’espatrio. Quindi visto che tuo padre è maggiorenne sei già a posto e tua mamma non ha bisogno di fare nessun foglio di affido.

      Quando hai dei dubbi in merito a queste informazioni. ti consiglio di andare al più vicino posto di polizia e e chiedere, ti daranno tutte le informazioni super dettagliate e super aggiornate.

      Grazie per essere passata di qui, e buon viaggio

  5. Alessandra 9 aprile 2017 al 17:56 - Rispondi

    Io parto domani per la germania e ho 17 anni, tra un mese sarò maggiorenne. Ma per caso devo portare una delega di un genitore con la firma e la carta d identità?

    • Monica Liverani 9 aprile 2017 al 18:12 - Rispondi

      No, Alessandra a 17 anni con Ryanair puoi volare da sola con il tuo documento d’identità. In ogni caso le deleghe non si possono fare da soli, bisogna andare al commissariato. Quindi non avresti comunque tempo per domani.
      Ma comunque oltre i 16 anni si può volare da soli con il proprio documento

  6. Alina 11 aprile 2017 al 22:11 - Rispondi

    Un ragazzo di 16 anni può accompagnare una ragazza di 13 in un volo UE con ryanair?

    • Monica 12 aprile 2017 al 1:12 - Rispondi

      Ciao Alina, i minori di 16 possono volare con Ryanair accompagnati da un maggiore di anni 16. Ma fa attenzione perchè un minore di anni 14 dovrebbe viaggiare con un foglio di affido ad un maggiorenne!
      Quindi per la compagnia in teoria si può fare, mentre per la legge e quindi per la dogana non credo che si possa fare perchè i minori di anni 14 devono viaggiare accompagnati da un maggiorenne (quindi 18 anni)
      Per l’accompagno di un minore di anni 14 da parte di un minorenne (ma con più di 16 anni) è meglio che senti al commissariato di Polizia, loro ti sapranno dire esattamente come fare.
      grazie per essere passata di qui

  7. Alina 12 aprile 2017 al 7:08 - Rispondi

    Grazie Monica

  8. Alessandra 11 maggio 2017 al 21:39 - Rispondi

    Buonasera, ho prenotato ieri sera un volo di andata e ritorno x mia figlia , destinazione Germania, viaggerà da sola , come mai mi ha fatto fare il biglietto , non mi ha chiesto nemmeno l’ età ed ha 15 anni? Anche se già è registrato il suo nominativo per viaggi passati però accompagnata

    • Monica Liverani 12 maggio 2017 al 9:05 - Rispondi

      Ciao Alessandra, ma quanti anni ha tua figlia? Perchè se ha già 16 anni passa da adulta perchè può volare da sola.. e se ne ha meno di 16 forse tu hai fatto la prenotazione da adulta? (perchè per un minore di anni 16 non te l’avrebe fatta fare). Il sistema di Ryanair non ti chiede l’età, sei tu che glielo devi dire prima di prenotare e nel caso avessi prenotato come adulta nel momento in cui andrai a fare il check in e inserirai il documento non ti verrà permesso di proseguire. A quel punto dovrai usare la chat per vedere di trovare una soluzione. Nel caso tu ti accorga di esserti sbagliata a fare la prenotazione vai subito in CHAT.

  9. Costanza 16 maggio 2017 al 21:14 - Rispondi

    Una ragazza di 18 anni può viaggiare con sua sorella di 15?

    • Monica Liverani 16 maggio 2017 al 22:38 - Rispondi

      Ciao Costanza, una diciottenne è maggiorenne e può accompagnare una quindicenne in aereo con Ryanair.
      Queste sono le regole di Ryanair non è detto che sia sempre così anche con altre compagnie aeree. Di sicuro per la legge una quindicenne in qualsiasi modo viaggi non ha bisogno del foglio di affido che si fa solo per i minori di anni 14. Devi viaggiare con Ryanair?

  10. Costanza 16 maggio 2017 al 22:48 - Rispondi

    Ciao Monica,
    in realtà devo ancora comprare il volo ma non sono sicura con quale compagnia.
    Pensavo di più a Easyjet visto che mi sembra quella a dare meno problemi, ma essendo che Ryanair ha prezzi più bassi ero curiosa… Devo andare a Londra a giugno con mia sorella di 15 anni, speravo fosse possibile senza alcun tipo di foglio o autorizzazione. Grazie mille!

    • Monica Liverani 16 maggio 2017 al 22:50 - Rispondi

      Si non servono documenti di affido! E tu e tua sorella su Ryanair per come “siete assortite” non avete problemi.
      Attenta però a quando cominceranno a farsi sentire gli effetti della Brexit.

  11. Barbara 30 maggio 2017 al 17:54 - Rispondi

    Ciao Monica fine mese andrò a Barcellona con mia figlia tredicenne , io sono divorziata e l’affido è congiunto basta la carta d’identità con il nome di entrambi i genitori? o serve l’affido ? grazie !

    • Monica Liverani 30 maggio 2017 al 23:56 - Rispondi

      Ciao Barbara, il foglio di affido è un documento legale che ti serve per passare la dogana, non è un foglio richiesto dalla Ryanair. Nel tuo caso ti consiglio di sentire al commissariato più vicino, perchè quando sono stata a Londra con due amichette di mia figlia e la loro mamma, lei non aveva nessun documento che giustificava il fatto di essere l’ con due bambine senza il babbo e le hanno fatto storie ai controlli doganali.
      Quindi il problema non è la compagnia, quanto la dogana.
      Senti dal commissariato, qui si tratta di leggi e accordi internazionali e non di regolamenti di compagnie aeree.
      Poi magari fammi anche sapere che sono curiosa.
      Ciao

      • Barbara 24 luglio 2017 al 12:43 - Rispondi

        Ciao Monica sono tornata da Barcellona e non ho avuto nessun problema di viaggiare sola con mia figlia minore di 14 anni perchè la Spagna fa parte dei paesi europei Schengen mentre l’inghilterra non ne fa parte …ecco perchè la tua amica ha avuto problemi . grazie ancora

        • Monica Liverani 25 luglio 2017 al 17:31 - Rispondi

          Bene sono felice che tu non abbia avuto problemi.
          Per la mia amica, in realtà non so se è solo una questione di Schengen, visto che anche all’aeroporto di Bologna, in partenza, la polizia di dogana, le aveva fatto delle osservazioni sulla mancanza di qualsiasi riferimento al babbo.

  12. Paula 1 giugno 2017 al 12:10 - Rispondi

    Scusa mi tanto mi sapresti dire quale tipo di problemi con check in può avera mia figli 16 che accompagnierà il suo fratello 14 (compiuti), il Check in on line potrebbe non funzionare? Ti sarei tanto grata per i consigli.

    • Monica 3 giugno 2017 al 9:10 - Rispondi

      Ciao Paula,
      il checkin on line per i minori funziona solo se le prenotazioni sono state contestuali.
      In ogni caso se quando arriva il momento provi a fare il checkin se c’è qualche cosa che non va il sistema si blocca e non ti permette di proseguire.
      Puoi usare la chat in line per chiedere informazioni (senza fare costose telefonate) così ti diranno loro come ti devi comportare.
      Nel caso che non sia possibile fare il checkinonline perchè loro non lo permettono, non ti preoccupare il checkin è gratuito il giorno dell’imbarco.
      Spero di esserti stata di aiuto.

  13. Angela 8 giugno 2017 al 10:09 - Rispondi

    Salve a tutti, dovrei volare a luglio per Milano con mio fratello di anni 14, io ne ho 25.
    Serve qualche documento d affido?

    • Monica Liverani 8 giugno 2017 al 19:59 - Rispondi

      Ryanair non richiede fogli di affido. Il foglio di affido è richiesto per i minori di 14 anni che viaggiano senza i genitori, ma dalla dogana, non dalla compagnia aerea.

  14. Angela 8 giugno 2017 al 10:15 - Rispondi

    Salve rettifico il mio messaggio indicando come compagnia aerea Ryanair

  15. Valentina 11 giugno 2017 al 14:47 - Rispondi

    Salve a tutti, ho 16 anni e vivo in Germania. Vorrei accompagnare mia sorella di 3 anni in Italia, tra un mese, ma prima di prenotare i biglietti vorrei essere sicura di poterla accompagnare. Sapete se ci sono problemi? Posso accompagnarla?

    • Monica Liverani 17 giugno 2017 al 14:44 - Rispondi

      Ciao Valentina, per quello che rigaurda Ryanairse tu hai 16 anni in teoria potresti accompagnare tua sorella, ma trattandosi di situziazione con due minori di cui una molto minore ti consiglio di prendere informazioni attraverso la chat:
      Guarda, ho scritto un post e ho messo il link alla chat: https://www.ideedituttounpo.it/dire/chat-ryanair.php

      C’è anche da dire un’altra cosa: tu abiti in Germania e io non so le regole per portare minori fuori dalla germania, secondo me è meglio che ti informi presso una questura o un ufficio che si occupa di passaporti e documenti perchè immagino che le regole siano differenti da quelle italiane

  16. Sho 16 giugno 2017 al 20:26 - Rispondi

    Ciao Monica,vorrei chiedere perchè sul sito ryanair non riesco mettere la data del anno 2001 che io ho 15 anni ma posso viaggiare con mia sorella che ha più di 18 anni e potrei viaggiare senza problemi.

    • Monica 17 giugno 2017 al 14:37 - Rispondi

      Ciao Sho, se le prenotazioni non sono state contestuali non riuscirai a fare il check-in e bisogna che interpelli l’assistenza clienti.
      Fallo attraverso la chat, leggi qui, ho scritto un post e ho messo il link per la Chat: https://www.ideedituttounpo.it/dire/chat-ryanair.php

  17. Rossignoli Paola 23 giugno 2017 al 12:03 - Rispondi

    Io non posso meanche pensare cosa mi è successo con i miei 3 figli in partenza per Londra 2 anni fa….Biglietti emessi quindi la compagnia ha visto l’età sei ragazzi, 12 15 17, quindi se c’erano delle incongruenza le avrebbe dovute segnalate. Abbiamo fatto la lettera di accompagnamento emessa dalla Questura per il 12enne e siamo andati in aeroporto per l’imbarco che mon è stato possibile fare per il 12enne perchè non poteva partire perchè non accompagnato. Adesso non sto a raccontare le 2 ore di scompiglio venutosi a creare…..io mi chiedo perchè la compagnia ha emesso il biglietto sapendo che il gruppo di viaggio era così formato? Se non c’erano le condizioni NON doveva emattere il biglietto a favore di.mio figlio e poi non ha accettato il chek-in.
    La truffa sta nell’emettere il biglietto pur vedendo che non ha l’età per viaggiare e poi bloccarti in areoporto…..mio marito aveva preso tutte le info e fatto secondo le regole della compagnia e l’addetta Raynair in areoporto ha potuto vedere tutto attraverso il computer, tutto memorizzato pure le conversazione telefoniche eppure la vompagnia non si è presa nessuna responsabilità di errore ed ha lasciato a terra il ragazzo.

    • Monica Liverani 26 giugno 2017 al 0:54 - Rispondi

      Ciao Paola, in raltà ci deve essere stato qualche altro problema, perchè io quando ho tentato di fare il check-in, visto che le date non combaciavano con quello che è la loro regola per il trasporto dei minori, non mi è stato proprio permesso di fare il check-in.
      O forse le cose sono migliorate dopo la tua disavventura.
      In ogni caso ora c’è anche la chat che permette di avere informazioni aggiornate e perfette, su qualsiasi argomento che riguardi un viaggio prenotato con loro: https://goo.gl/BBtSqe

Scrivi un commento