CACCIA AL TESORO DI MAMMAFELICE: PRESENTAMI UN BLOG DI VIAGGIO

Ti trovi qui: Dire » CACCIA AL TESORO DI MAMMAFELICE: PRESENTAMI UN BLOG DI VIAGGIO

CACCIA AL TESORO DI MAMMAFELICE: PRESENTAMI UN BLOG DI VIAGGIO

Che bella questa caccia al tesoro presentata da Mammafelice.
Però è anche difficile almeno per me… che viaggio realmente… (meno di quanto vorrei) e con la testa sempre… che quando torno o sono ancora in viaggio sto già pensando a quello successivo… perchè di blog di viaggio me ne piacciono troppi…
Mi piacciono i blog di viaggio che esprimono libertà, che per le mete e per il tempo che gli autori riescono a dedicare al blog, ma soprattutto al viaggio, mi fanno sognare che forse un giorno ci sarà un tempo anche per me, che potrò alzarmi e decidere di me stessa senza avere costrizioni di orarioscuolalavorospesacasa ecc….
Queste persone le invidio… in senso buono, per avere la possibilità, le ammiro per avere il coraggio, le stimo per la voglia di scrivere e raccontare e fare fotografie meravigliose… (ma come è che tutti scrivono meravigliosamente bene??? e fanno foto fantastiche??? mi sento calimero … piccolo e nero)
Ne seguo tanti…. e tutti di viaggi per lo più impossibili ai “comuni mortali” che riescono ad avere nel migliore dei casi… 2 settimane di ferie…. in agosto!!!
Comunque seguiamo la traccia di mammafelice:
Come si chiamano i blog:
  1. Il giro del mondo
  2. Advrider e in particolare le pagine del viaggio del momento Kazak2012 che ho conosciuto tramite il blog di Alex – I viaggi dei Rospi (che comunque è blog di viaggio che seguo)
  3. Pinuccio e Doni
Perchè vale la pena di leggerli:
  1. Il Giro del mondo è un avventura fantastica di due giovani ragazzi abruzzesi che hanno deciso di intraprendere il giro del mondo senza utilizzare aerei… purtroppo fra l’indonesia e l’Australia hanno capitolato…  non hanno trovato un passaggio navale fra i due continenti e si sono convertiti al passaggio aereo…. ma il loro blog è comunque pieno di foto e racconti meravigliosi… e … comunque il viaggio non è ancora finito….
  2. Kazak2012 è un altra avventura fantastica… la preparazione del loro fantasmagorico e particolare mezzo di viaggio… l’idea di un posto di vacanza sconosciuto a quasi tutti i normali viaggiatori e/o turisti… talmente sconosciuto che anche se incuriosita dalla loro destinazione non ho trovato in rete molte notizie… quindi seguirli vuol dire scoprire per me un posto davvero sconosciuto…
  3. Pinuccio e Doni invece è un sito che raccoglie diari di viaggio e blog/diario che vengono aperti in concomitanza con i vari viaggi che questi due “pazzi” (in senso buono) fanno di volta in volta… questi due “signori” non sono neanche “giovanissimi”… (se mi è permesso) ma hanno uno spirito da far invidia ai due giovani che stanno facendo il giro del mondo…. in questo momento anche loro stanno facendo il giro dell’Asia … in moto…. fino in mongolia… e sono fantastici….
I post preferiti non si possono mettere…. sono tutti bellissimi perchè sono tutte tappe di viaggi sogno, di posti sogno, di mete per lo più irrangiungibili ai forzati “d’agosto” come me…
Poi, non capisco perchè, ma dalla rete sono spariti i blog di Mirko Gadda e Francesca Venturi… questi due ragazzi di Ferrara hanno fatto alcuni viaggi simbolo… con l’incarico di portare il nome di Ferrara nel mondo…
I viaggi erano corredati di blog e anche di video che erano inseriti all’interno del blog.
I video del viaggio in Mongolia sono stati montati a film e sono stati commentati da Gianni Fantoni  il comico ferrarese che era famoso tanto tempo fa in Tv per il personaggio di Gledis.. (ricordate?!?!?!?!).
Comunque ero in attesa di vedere uscire sul blog il video del viaggio Ferrara-sudafrica che è stato presentato a Ferrara il dicembre scorso, ma i blog sono spariti… rimane comunque il canale youtube di Mirco Gadda dove potete vedere i vari video dei loro viaggi…
Per fortuna che si può viaggiare anche con Internet e con la mente….
Chissà se sono stata nel tema… o se presa dall’entusiasmo di questo primo viaggio virtuale di caccia al tesoro a cui partecipo, sono passata troppo oltre… in ogni caso… provate a dare un occhiata ai link e forse capirete perchè non riesco a scegliere..
Il viaggio che farei io… non importa dove… l’importante è andare e visto che noi (come famiglia) ci consideriamo dei “poveretti con la voglia di viaggiare”… ovunque e in qualunque modo va bene… l’importante è andare…
By | 2016-03-04T12:36:28+00:00 luglio 15th, 2012|Dire|1 Commento

About the Author:

Travel blogger appassionata di food, meglio ancora street food. Viaggiatrice on the road a più non posso con il letto sopra il tetto. Web writer, web content, Social Media Specialist, SEO learner Ah... ogni tanto concedo udienza alla quindicenne che vive con me e al suo papà.

Un commento

  1. Lali 16 luglio 2012 al 9:45 - Rispondi

    Ma grazie…e si sono proprio forti quei due!!!

Scrivi un commento