Auricolari Sudio: potenti davvero

Ti trovi qui: Dire » Auricolari Sudio: potenti davvero

Auricolari Sudio: potenti davvero

By | 2016-04-23T15:29:42+00:00 marzo 24th, 2016|Categories: Dire|Tags: |2 Comments

Non sono mai stata amica degli auricolari, mi danno fastidio nelle orecchie e non trovo la mai la misura giusta del volume, per Carlotta invece sono il prolungamento delle sue orecchie, a volte sospetto che non stia nemmeno ascoltando cose, ma che le metta solo per l’abitudine di avere i tappi nelle orecchie: in condizioni difficili, può sempre dire che non ha sentito quello che le si sta dicendo. Per lei gli auricolari sono proprio un oggetto di consumo, tanti ne consuma e tanti ne compriamo perché senza non si può proprio vivere.

Quando io ho visto questi auricolari la mia espressione è stata Oooohhh! La sua pure.  I dettagli dorati, i colori accesi, e il filo piatto hanno colpito subito nel segno.

confezione auricolari aperta

confezione auricolari sudio

Gli auricolari sono di design, sono gli [ilink url=”http://www.sudiosweden.com/it/auricolari”]auricolari Sudio[/ilink], ed essendo svedesi non poteva essere diverso,  sono disponibili in 4 colori intensi: noi siamo state indecise fra il blu e il rosa, ma l’abbinamento oro/rosa ultimamente mi piace molto. Oro: gli auricolari hanno i dettagli dorati.

auricolari particolari

Il filo degli auricolari

Il filo è particolare, è largo e piatto: non si arrotola mai! Nella confezione è disponibile anche una spilla per appuntare gli auricolari agli abiti, ovviamente dorata. Il filo è interrotto da un “blocco comandi”: aumentare e diminuire il volume, spegnere la musica.

I gommini per le orecchie

la conformazione della parte che si infila nelle orecchie è particolare perché gli auricolari sono ergonomici e conformati per seguire l’orecchio. La confezione è composta da varie misure di gommini di gomma in modo che ognuno possa trovare confortevole l’uso degli auricolari.

gommini per auricolari

auricolari indossati

La qualità del suono

Il suono! Perfetto! Il suono ha una qualità incredibile, alzando il volume si ha l’effetto discoteca (ok non va bene ascoltare musica direttamente nelle orecchie a tutto volume) ma ho voluto provarli: a tutto volume l’isolamento dal mondo esterno è totale, la perfezione della musica si percepisce in ogni singolo suono, non un solo tono distorce minimamente. L’effetto è grandioso.

Se li acquisti devi però fare attenzione a scegliere il modello in base al device con cui li vuoi utilizzare. Io ho scelto il modello ottimizzato per Iphone (ovviamente li ha voluti per lei) ma li ho provati anche sul mio Samsung: gli auricolari funzionano benissimo, la qualità del suono e perfetta, non funziona totalmente il “blocco comando”: il volume si riesce a regolare, ma non si può spegnere la musica. Problema facilmente superabile per provare l’esperienza del suono praticamente in 3D direttamente nelle orecchie!

Il modello che abbiamo noi si chiama VASA: chissà a quali caratteristiche dello sfortunato [ilink url=”https://www.ideedituttounpo.it/ancora-a-stoccolma-il-vasa/” style=”tick”]veliero svedese[/ilink] si sono ispirati per questo prodotto che di sicuro non ha i difetti della nave.

auricolari sudio con iphone

Design, suono perfetto, praticità, mi sa che valuto la possibilità di acquistare un’altra confezione: ci sono anche gli auricolari wireless e sono davvero bellissimi.

Ne vuoi un paio anche tu? Allora approfitta del mio regalo: acquista nello [ilink url=”http://www.sudiosweden.com/it/auricolari”]shoponline[/ilink] e usa il codice ideemonica, ti aspetta uno sconto del 15% 

 

 

[box type=”info”]Il post è stato scritto in collaborazione con SUDIO, produttore svedese degli auricolari che ha fornito il prodotto per essere testato[/box]

 

 

Iscriviti alla Newsletter

* indicates required
Acconsenti al trattamento dei dati personali *




About the Author:

Travel blogger appassionata di food, meglio ancora street food. Viaggiatrice on the road a più non posso con il letto sopra il tetto. Web writer, web content, Social Media Specialist, SEO learner Ah... ogni tanto concedo udienza alla quindicenne che vive con me e al suo papà.

2 Commenti

  1. Silvia moto39ilblog 24 marzo 2016 al 7:18 - Rispondi

    Cara Monica ciao prima di tutto. Ti devo fare i complimenti, perché, questa mattina, aprendo la mail e leggendo il tuo titolo, mi sono detta: “perché Monica mi vuole parlare di cuffie?”
    Mi ha stupito non tanto il titolo, ma chi lo proponeva, abituata a leggere di viaggi, non me lo aspettavo.
    Poi ho visto la foto ed ho fatto oooohhh anche io, sono bellissime queste cuffiette, nonostante io non le usi se non in macchina, mi hai fatto venire voglia di comprarle.
    Inoltre, secondo me, hai fatto capire come fare questo tipo di lavoro, proprio adesso che, il mondo dei blogger è in subbuglio causa la paventata penalizzazione da parte di google di recensioni fake.
    La tua, a mio avviso è bellissima, con chiarezza hai detto che la casa produttrice te lo ha fatto provare. Nessun inganno, solo un bel post.
    per quel che vale la mia opinione, ti faccio davvero i miei complimenti.
    Un abbraccio

    • Monica Liverani 24 marzo 2016 al 10:31 - Rispondi

      Ciao Silvia, grazie mille, sei sempre molto attenta e molto attiva. Le cuffiette mi piacevano tanto, e le ho provate. Avevo pensato di strutture diversamente il post, visto che quando facciamo i viaggi lunghi ci sono momenti in cui ognuno di noi vuole ascoltare quello che gli pare (e per fortuna che siamo solo in 3). Mia figlia spesso usa le cuffiette, che sono quindi un articolo che non può proprio mancare nel suo equipaggiamento da viaggio. Per il resto, grazie. Oggi mi hai fatto mettere un’altra parolina positiva nell’elenco delle mie caratteristiche (che pende tantissimo verso il negativo!): trasparente! Si lo sono, a volte anche troppo

Scrivi un commento