Scodelline di polenta con fonduta di taleggio e pinoli

Ti trovi qui: Cucinare » finger food » Scodelline di polenta con fonduta di taleggio e pinoli

Scodelline di polenta con fonduta di taleggio e pinoli

By | 2016-04-16T11:09:12+00:00 novembre 12th, 2013|Categories: finger food|Tags: |1 Commento

Questa ricetta è molto facile e molto veloce, ti farà fare un gran figurone con pochissimo impegno! Siamo anche in periodo adatto (sempre che questo autunno voglia arrivare!) sia per la polenta che per la fonduta di formaggio.

Fatte in occasione dell’aperitivo di Gabriella, inaugurazione e presentazione della sua nuova casetta alla famiglia, alla vigilia di Natale dell’anno scorso, la difficoltà di questa inaugurazione, come già detto in altro post era il fatto che mancasse ancora la cucina, quindi mi sono presentata con tutto già pronto.

Mi ero portata dietro il mio microonde per scaldare, perché proprio la fonduta e la polenta se servite calde sono decisamente meglio.

Non conta il fatto che il mio povero microonde abbia avuto uno scompenso proprio pochi giorni prima dell’evento e che quindi per farlo funzionare abbia dovuto portarlo da Gabriella smontato a metà con un cacciavite da usare al momento per far fare contatto ai fili: il bello della diretta.

Si prepara tutto prima: la polenta, il formaggio, il pepe e poi passaggio a scaldare e sciogliere il formaggio, perché in realtà non si tratta di una vera e propria fonduta, ma di semplice taleggio fuso.

Ecco la ricetta

Scodelline di polenta con fonduta di taleggio e pinoli

  • 250 gr. di farina gialla di mais per polenta
  • un litro d’acqua
  • sale

In una casseruola, far bollire l’acqua salata e aggiungere a pioggia la farina. Cuoci a fuoco basso per 45 minuti, continuando a rimestare con un cucchiaio di legno.

Questo procedimento lo userai se sei un purista della polenta, altrimenti, in alternativa, puoi anche usare le farine di polenta precotta che cuoce in pochi minuti. Le dosi sono scritte sulla confezione e ti assicuro che il figurone lo farai ugualmente.

Che tu abbia deciso di fare la polenta in un modo o nell’altro, una volta cotta versala in uno stampo rettangolare, livellala bene, falla raffreddare e tagliala a fette alte circa 3 cm.

Dalle fette ricavate dei cubi regolari e fai un incavo in mezzo senza passare oltre il fondo e senza rompere le pareti dell’incavo per evitare che la fonduta travasi.

Prepara un vassoio o un piatto da microonde, metti i cubetti di formaggio nella cavità della polenta e cospargi di pepe

Metti nel microonde per qualche minuto a mezza potenza fino a che il taleggio sia sciolto, appena li tirerai fuori dal microonde, cospargili con qualche pinolo e servili caldi.

Attendi i complimenti, arriveranno subito!

 

[yikes-mailchimp form=”1″ title=”1″ submit=”Iscriviti alla Newsletter”]

 

About the Author:

Travel blogger appassionata di food, meglio ancora street food. Viaggiatrice on the road a più non posso con il letto sopra il tetto.
Web writer, web content, Social Media Specialist, SEO learner
Ah… ogni tanto concedo udienza alla quindicenne che vive con me e al suo papà.

Un commento

  1. oggi andiamo di antipasti! rileggiamo quello che ho già fatto? si comincia da: scodelline di polenta. http://t.co/lg8BIMhDAJ

Scrivi un commento

Lavori Recenti