Torta di mele e mandorle, la torta senza…

Ti trovi qui: Cucinare » Dolci » Torta di mele e mandorle, la torta senza…

Torta di mele e mandorle, la torta senza…

By | 2016-04-18T01:37:16+00:00 febbraio 20th, 2014|Categories: Dolci|6 Comments

La torta di mele e mandorle è la classica torta senza… senza ingredienti che possono sembrare fondamentali per riuscire ad impastare qualche cosa che somigli ad una torta.

Questa è una torta senza burro e senza farina, possibile? Si, possibile e anche  molto buona.

Torta di mele e mandorleTanto più che questa ricetta è stata suggerita dalla mia ormai musa ispiratrice Stefania, regina delle ricette “senza”. Stefania che fa il “redone” delle ricette nello Starbooks, io faccio il “redone” delle sue ricette, anche se per le sue ricette non c’è bisogno della recensione… Sono sicuramente un successo.

TORTA DI MELE E MANDORLE

  • 3 mele asprigne, tipo Granny Smith
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 325g di farina di mandorle
  • 8 uova intere
  • 275 g di zucchero semolato (ma ne bastano 210)
  • 50g di mandorle a lamelle per la copertura

Pulire le mele e tagliarle a cubetti. Metterle in un pentolino insieme a un cucchiaio di succo di limone e due cucchiaini di zucchero (preso da quello che serve per la torta), ed appena il tutto è ben scaldato mettere il coperchio, abbassare il fuoco e far cuocere per circa 10 minuti, finchè sarà semplice schiacciarle con una forchetta.
Lasciarle da parte a raffreddare.
Quando è freddo mettere il purè di mele nel robot con le lame insieme allo zucchero, la farina di mandorle, un cucchiaio di succo di limone e le uova intere.
Appena ottenuto un composto omogeneo versare nella teglia coperta con carta forno, spolverizzarlo con dello zucchero semolato e le mandorle a lamelle
Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 45 minuti.

torta di mele e mandorle

Non toccarla assolutamente fino a che non è completamente fredda. la consistenza è umida e morbidina potrebbe rompersi.

Io ho esagerato un pochino con lo spolvero in superficie dello zucchero, che in cottura si è caramellato e la torta è diventata un pochino scura.

Non vi preoccupate se quando la tirate fuori vi sembra morbida. E’ morbida, ma sarà della giuta consistenza.

Se la mangiate il giorno dopo è al suo top.

Potete conservarla anche per 5 giorni coperta di carta forno!

About the Author:

Travel blogger appassionata di food, meglio ancora street food. Viaggiatrice on the road a più non posso con il letto sopra il tetto. Web writer, web content, Social Media Specialist, SEO learner Ah... ogni tanto concedo udienza alla quindicenne che vive con me e al suo papà.

6 Commenti

  1. Senza burro e senza farina? Certo! una torta “senza” http://t.co/3HyvNtnnKS http://t.co/wyFvk8yQxS

  2. @Ioconmiofiglio 20 febbraio 2014 al 11:45 - Rispondi

    RT @ideedituttounpo: Senza burro e senza farina? Certo! una torta “senza” http://t.co/3HyvNtnnKS http://t.co/wyFvk8yQxS

  3. @blade0r 20 febbraio 2014 al 15:17 - Rispondi

    RT @ideedituttounpo: @blade0r la mia senza burro e anche senza farina: http://t.co/ecJY6ylztP

  4. Una torta di mele senza burro e senza farina: si può fare! http://t.co/NOhP7b2Db2 http://t.co/5DfBwCPUXm

  5. rosanna 9 marzo 2014 al 0:58 - Rispondi

    sembrerebbe quasi una caprese, sarà sicuramente buonissima

    • Monica Liverani 9 marzo 2014 al 1:06 - Rispondi

      Potrebbe vagamente sembrare perchè senza farina e umidiccia all’interno, ma sa molto di mela e zucchero!

Scrivi un commento