Macedonia calda con zabaione

Ti trovi qui: Cucinare » Dolci » Macedonia calda con zabaione

Macedonia calda con zabaione

By | 2016-04-21T00:07:25+00:00 gennaio 23rd, 2014|Categories: Dolci|4 Comments

Questa volta dovete credermi sulla fiducia perchè le foto sono veramente orribili! Dovete credere che quello che sto per farvi vedere e per spiegarvi è una roba da leccarsi i baffi anche se non sembra.

E’ il dolce della cena di Capodanno. Non volevo una cosa particolarmente pesante, con le crespelle e il cotechino, avevo già piazzato un bel “carico da 90″… di calorie intendo… volevo qualche cosa di fresco o che lo sembrasse, anche se…. in realtà lo zabaione non lo è!

Va bene, allora ve lo mostro? macedonia calda con zabaioneSono d’accordo dalla foto non si capisce niente e non è che faccia venire tanta acquolina. E’ per questo che vi ho detto di credermi sulla fiducia!

Macedonia calda con zabaione

Zabaione (da fare il giorno prima)

  • 5 tuorli
  • 100 gr di zucchero
  • 100 gr di marsala secco

Prendere una bastardella (quel tegame con il fondo tondo), se non avete la bastardella, prendete un tegame normale, ma il fondo tondo è fondamentale per la riuscita dello zabaione. Mettere nella bastardella i tuorli e lo zucchero e mescolare con una frusta a mano. Quando la crema di tuorli e zucchero è omogenea (bastano pochi secondi) comincia a diluirla con il marsala, continuando ad amalgamare con la frusta

Preparare un bagnomaria in cui inserire la bastardella. Attenzione la bastardella non deve essere toccata dall’acqua del bagnomaria. Accendere il fuoco e continuare a mescolare con la frusta a mano. Mano a mano che il vapore dell’acqua scalda l’uovo, questo comincerà a rapprendersi e in questo momento non bisogna assolutamente smettere si mescolare. Quando il composto comincia a cambiare consistenza e a diventare un po’ meno liquido continua a cuocere per un paio di minuti e poi togli dal fuoco. A questo punto, per aiutarsi con i tempi, mettere la bastardella in una bacinella di acqua e ghiaccio e montare a mano o con le fruste elettriche fino a quando lo zabaione non si è completamente raffreddato. Mettere lo zabaione in frigo fino al giorno dopo.

Preparare l macedonia con frutta a piacere. I frutti come mela, pera e banana, vanno sbucciati. I pezzetti non devono essere troppo piccoli. Mettere una noce di burro in una padella  larga, mettere la frutta cosparsa generosamente di zucchero, se volete anche di canna) e fare andare fino a che i pezzi di frutta non sono un pochino sfatti sui bordi.

frutta per macedonia calda con zabaionePrendere una bottiglia di cognac  e spruzzarlo sopra alla frutta rosolata, facendo sfumare l’alcol. Sistemare la frutta in una bella pirofila. Ricoprirla con lo zabaione freddo di frigo e mettere in forno con il grill acceso per far “gratinare” un pochino lo zabaione.

Attenti al grill è un attimo passare dalla gratinatura alla bruciatura dello zabaione.

zabaione gratinatoIo, al passaggio della bottiglia di cognac, mi sono fatta prendere la mano… ho spruzzato molto, molto generosamente la frutta e facendo saltare la padella ho fatto un bellissimo flambè involontario!

flambè per macedonia calda con zabaioneSoddisfattissima di questo flambè nato da solo, che per un attimo mi ha fatto credere di dover dire addio alla mia cucina, ne ho provocato un altro intenzionale.

macedonia calda con zabaione frutta flambèLa flambatura ha sbruciacciato leggermente i bordi della frutta egli ha dato quel tocco in più! Ora che so fare flambè da manuale chissà che figurone quando lo farò anche a scuola!

La musa ispiratrice per questa ricetta è Babette del Forum di Coquinaria

About the Author:

Travel blogger appassionata di food, meglio ancora street food. Viaggiatrice on the road a più non posso con il letto sopra il tetto.
Web writer, web content, Social Media Specialist, SEO learner
Ah… ogni tanto concedo udienza alla quindicenne che vive con me e al suo papà.

4 Commenti

  1. Oggi macedonia, ma che macedonia Macedonia calda con zabaione – http://t.co/1PMQSgtMno http://t.co/5VtsDLrhLI

  2. Una macedonia di frutta, non fresca, una macedonia calda e condita! leccatevi i baffi! http://t.co/sT2WQujLcj

  3. Anche dopo cotechino e lenticchie non puoi resistere: Macedonia calda con zabaione – http://t.co/CME7whSzxb via @ideedituttounpo

  4. RT @ileniamontagni: Anche dopo cotechino e lenticchie non puoi resistere: Macedonia calda con zabaione – http://t.co/CME7whSzxb via @ideedi…

Scrivi un commento

Lavori Recenti