Torta Pacco Regalo, semplice e colorata come la voleva

Ti trovi qui: Cucinare » Dolci » cake design » Torta Pacco Regalo, semplice e colorata come la voleva

Torta Pacco Regalo, semplice e colorata come la voleva

Anche questo compleanno è andato! Finalmente, possiamo aspettare il prossimo contando i minuti perchè “13 anni… 13 anni”, non cambia niente, ma ve l’ho già raccontato il delirio del suoi 12 anni.

Decidere cosa fare è stata dura, perchè lei avrebbe voluto che stessero tutte a dormire qui, ma le ho detto di no, l’esperienza l’abbiamo già provata due o tre volte e anche se ci le è piaciuta, era ora di cambiare! Quindi non avevamo un tema e siamo passati con molta disinvoltura a scegliere e cambiare idea ogni 5 minuti, tra una torta moderna e una torta decorata, per finire ai cupcake. Tante idee ben confuse! Allora ho smesso di chiedere cosa voleva e ho deciso io perchè la costante e la condizione tassativa erano: una torta colorata e il ripieno mascarpone e nutella.

Eccola qua: la Torta pacco regalo, colorata e con ripieno di Mascarpone e Nutella

torta pacco regaloPan di Spagna Classico

  • 250 g di uova intere
  • 175 g Zucchero
  • 150 g Farina 00
  • 50 g Fecola di patate
  • 1 bacca di vaniglia

Metto le uova intere nel contenitore della planetaria di acciaio e lo metto a bagnomaria in un’altra pentola con un dito di acqua calda. Tenendo il fuoco al minimo mescolo le uova, lo zucchero e la vaniglia fino a raggiungere la temperatura di 45°.

Tolgo il contenitore della planetaria dal bagnomaria lo aggancio al corpo macchina e monto le uova fino a che sono gonfie e spumose.

Tolgo il composto dalla macchina e aggiungo la farina piano piano setacciandola mentre la verso e mescolando dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Mettere nello stampo imburrato e infarinato e cuocere in forno per circa 15/20 minuti ad una temperatura di circa 170°/180° (nel mio forno non passo oltre i 175° altrimenti diventa troppo scuro)

torta pacco regaloRipieno Mascarpone Nutella

  • 400 gr di Nutella
  • 200 gr di mascarpone
  • 2/3 cucchiai di latte

Mescolo con le fruste nutella e mascarpone aggiungendo qualche cucchiaio di latte per ammorbidire un po’ il composto! Il ripieno è pronto!

Io in questo caso non mi sono accontantata, ben sapendo quanto la festeggiata e parte delle ospiti amino questo ripieno, e ne ho fatto una quantità corrispodente a due dosi perchè volevo che gli strati di ripieno fossero belli alti.

Ma non solo!

Avevo anche delle nocciole e dei wafer. Ho tritato le nocciole e le ho unite al composto e nel momento in cui ho steso il primo strato di farcitura ho cosparso anche con wafer spezzettati. Ne ho fatti due strati belli alti “nocciolosi e waferosi”.

Torta pacco RegaloBagna alla Nocciola

  • Latte 200 gr
  • Zucchero gr. 200
  • Pasta di Nocciole un cucchiaio

Avevo pensato di fare una classica bagna facendo uno sciroppo di zucchero per bagnare il Pan di Spagna, ma tutta questa nocciola, mi ispirava all’esagerazione e poi, il mio professore di cucina, dice che la bagna deve riprendere il gusto della torta, quindi nocciola anche per la bagna. Ho scaldato il latte e lo zucchero e un cucchiaio di pasta di Nocciola, fino a quando lo zucchero non si è sciolto del tutto. La pasta di nocciola è molto grassa e tende a separarsi se non si continua ad agitare… Non vi dico il profumo di nocciola che aleggiava nella cucina!

Una volta sciolto lo zucchero ho messo la bagna in un biberon per cospargere il Pan di Spagna continuando ad agitare in modo che la nocciola rimanesse amalgamata con il latte!

Torta Pacco RegaloLa torta è ricoperta con uno sottilissimo strato di crema al burro su cui è appoggiata una sfoglia di pasta di zucchero bianca e tante strisce e riccioli di pasta di zucchero colorata!

La Torta Pacco Regalo: semplice e colorata! Come la voleva lei!

By | 2016-05-22T09:53:58+00:00 dicembre 3rd, 2013|cake design|4 Comments

About the Author:

Travel blogger appassionata di food, meglio ancora street food. Viaggiatrice on the road a più non posso con il letto sopra il tetto. Web writer, web content, Social Media Specialist, SEO learner Ah... ogni tanto concedo udienza alla quindicenne che vive con me e al suo papà.

4 Commenti

  1. ILE 3 dicembre 2013 al 22:57 - Rispondi

    Ma è perfetta, in ogni dettaglio! Secondo te posso riuscire a fare il pan di spagna anch’io??? Ci proverò , ma non te lo dico…..così se viene male rimarrà un segreto!

    • ideedituttounpo 3 dicembre 2013 al 23:33 - Rispondi

      Si Ile , sembra una brutta bestia, ma non è poi così difficile….prova prova sei già creativissima… è un attimo a diventare anche pasticciera!

  2. […] Pan di Spagna classico […]

  3. Devo fare una torta fra una ventina di giorni… qualcuno mi suggerisce gusti e forme? Questa era quella del… http://t.co/ylyY4Zz4WY

Scrivi un commento